LESSICO DI ETICA PUBBLICA – ANNO VI Numero 1/2015 – ISSN 2039-2206

G. Vissio (a cura di), Medicina, cura, normatività

G. Wolters, “Voi sareste come Dio”. Un’analisi storica e filosofica dell’ultima mutazione di un sogno secolare: l’uomo aumentato

Autore: | Rubrica: Questioni | 494 Visite No comments

J.-F. Braunstein, Bioetica o filosofia della medicina?

Autore: | Rubrica: Questioni | 473 Visite No comments
Non sembra che l’opera di Georges Canguilhem debba servire come argomento per una filosofia della cura o per una bioetica. La nascita della bioetica è dovuta più a una sorta di sconcerto etico che a problemi radicalmente nuovi posti alla medicina. Di conseguenza una vera «filosofia della medicina», che s’interessasse…

I. Cavicchi, Il giudizio di necessità in medicina e in sanità nel tempo dei conflitti

Autore: | Rubrica: Questioni | 452 Visite No comments
Negli ultimi anni il ruolo del paziente nei Servizi Sanitari è cambiato. In conseguenza di ciò anche il ruolo dei medici e degli operatori sanitari in generale necessita oggi di essere ripensato. Questo articolo desidera suggerire un modo per riformare l’agire di medici e operatori sanitari sulla base di un…

G. Cusinato, La formatività antropologica della «care». Salute e cura del desiderio

Autore: | Rubrica: Questioni | 455 Visite No comments
Il concetto di salute è stato finora prevalentemente interpretato dal punto di vista farmacologico della «cure». In questo contributo si considera il concetto di salute dal punto di vista della «care». Questo consente di ripensare la salute in riferimento alla cura del desiderio, cioè a un processo di coltivazione delle…

S. Racca, Pluridimensionalità festiva ed esclusività disciplinare. La lotta assiale e la normalità sociale secondo Charles Taylor

Autore: | Rubrica: Questioni | 524 Visite No comments
L’obiettivo del mio saggio è mostrare come, secondo il filosofo canadese Charles Taylor, il concetto di “normalità” si manifesti in Occidente all'interno di differenti “immaginari sociali”, dando forma a una molteplicità di percezioni dell'identità umana e delle pratiche quotidiane consentite. Attraverso l'esame de "L'età secolare" e delle opere tayloriane a…

S. Pilotto, Quale normatività? Vita e malattia fra naturalismo e antiriduzionismo

Autore: | Rubrica: Ricerche | 749 Visite No comments
Questo articolo si propone di illustrare i limiti e le implicazioni pratiche della teoria biostatistica formulata dal filosofo della scienza Christopher Boorse. La biostatistica infatti vuole fornire in ambito biomedico uno strumento concettuale che si presti alle esigenze operative della medicina; ricorrendo alla nozione di progetto di specie tale teoria…