Alberto Pirni, «Anche nell’interesse delle future generazioni». La promessa e il compito della recente riforma della Costituzione italiana

Autore: | Rubrica: Questioni | 340 Visite No comments

Abstract

Il saggio si concentra sul commento al testo dell’art. 9 della Costituzione della Repubblica Italiana, nella sua forma integrata a seguito della recente legge di riforma costituzionale (2022). Dopo aver delineato alcuni degli ostacoli di profilo giuridico, politico ed etico, il testo si concentra su quest’ultimo ambito. È così proposta un’ampia analisi di quello che si ritiene il principale ostacolo etico, inquadrabile come individual short-termism, elaborato qui nella variante dell’indifferenza intergenerazionale. A contrasto di tale ostacolo è prospettata una proposta di risemantizzazione etico-giuridica del concetto di solidarietà, con particolare riferimento all’istituto del solidarius, interpretato in chiave diacronica ed intergenerazionale. Questo intero ambito teorico viene infine nuovamente ricondotto al testo della Costituzione, rinvenendo in esso la stessa esigenza che ha guidato la sfida normativa e motivazionale prospettata dall’art. 9.

Abstract (english)

The essay focuses on the commentary on the text of the art. 9 of the Constitution of the Italian Republic, in its integrated form following the recent constitutional reform law (2022). After outlining some of the legal, political, and ethical obstacles, the text focuses on the latter domain. A broad analysis of what is believed to be the main ethical obstacle is thus proposed, which can be framed as an individual short-termism, elaborated here in the variant of intergenerational indifference. In contrast to this obstacle, a proposal for an ethical-juridical re-semanticization of the concept of solidarity is envisaged, with reference to the institution of solidarius, interpreted in a diachronic and intergenerational key. Finally, this entire theoretical sphere is once again traced back to the text of the Constitution, finding in it the same need that guided the normative and motivational challenge proposed by art. 9.