Francesco Merloni, Etica pubblica e doveri di comportamento dei funzionari pubblici

Autore: | Rubrica: Questioni | 156 Visite No comments

Abstract

Dalla nozione di etica pubblica, intesa come complesso di regole, morali e giuridiche, sui comportamenti dei funzionari pubblici e delle pubbliche amministrazioni, volte a garantire l’imparzialità delle istituzioni pubbliche si passa considerare gli strumenti posti dall’ordinamento giuridico per prevenire il conflitto tra gli interessi privati in giuoco e l’interesse pubblico curato dall’amministrazione. Particolare attenzione è dedicata ai doveri di comportamento dei funzionari pubblici, tra doveri a rilevanza giuridica (raccolti in codici di comportamento), assistiti da sanzioni disciplinari e doveri solo etico-morali stabiliti dai singoli ovvero da formazioni sociali (i gruppi professionali) di appartenenza, spesso raccolti in codici etici.

Abstract (english)

Starting from the idea of public ethics, the complex of rules, ethical e juridical, adopted in order to assure the impartial behavior of civil servants and of the public administration as an organization, are examined the principal juridical instruments utilized to prevent conflicts of interest. Specific attention is dedicated to the imposition, via law or moral suasion, of particular duties on civil servants: the role of codes of conduct.


Tags: , , , , , , ,