G. Berta, La crisi del modello di sviluppo italiano

Autore: | Rubrica: Questioni | 1.467 Visite No comments

Abstract

Lo sviluppo dell’Italia è strettamente connesso a un modello di crescita fondato sulla coesistenza tra settori economici pubblici e privati. Questo modello ha avuto inizio negli anni ’80 del XIX secolo ed è durato per circa cento anni, con risultati piuttosto importanti, soprattutto nella seconda metà del XX secolo. Si è concluso poiché le classi dirigenti italiane hanno dubitato delle sue possibilità nell’era della globalizzazione e hanno voluto applicare un’esterna coercizione allo scopo di dare al paese più stabilità finanziaria. Ma la creazione dell’Unione Monetaria Europea coincide con una profonda crisi della base produttiva italiana.

Abstract (english)

The development of Italy is strictly connected to a pattern of growth founded on
the coexistence between Public and private Economic sectors. This pattern started
in the Eighties of XIXth Century and lasted for about 100 years, with very important
resultes especially in the second ‎half of XXth Century. It came to an end because the Italian ruling classes doubted of Its chances in the era of globalization and wanted
to apply an external constraint in order to give the country more financial stability.
But the creation of European Monetary Union coincide with a deep crisis of Italian
produttive base.