G. Vissio, «La vita preferisce l’asimmetria». Ripensare la salute tra medicina e anti-medicina

Autore: | Rubrica: Ricerche | 1.580 Visite No comments

Abstract

Il processo storico della medicalizzazione è il prodotto di tre trasformazioni all’interno della teoria e della pratica medica: la naturalizzazione, la normalizzazione e l’istituzionalizzazione della medicina. Dopo una ricostruzione storica di queste trasformazioni, il saggio analizza alcune delle critiche classiche al dispositivo della medicalizzazione. Nonostante esse siano da molto tempo presenti all’interno del dibattito pubblico, esse non sembrano essere all’altezza dei propri obiettivi. Una migliore risposta ai problemi della medicalizzazione può essere invece trovata in una ridefinizione radicale del concetto moderno di «salute».

Abstract (english)

The medicalization historical process is the result of three transformations into the medical theory and practice: the naturalization, normalization and institutionalization of medicine. After an historical outline of these transformation, the paper analyse some classical critiques of the dispositive of medicalization. Despite their long survival as public arguments, these classical analyses don’t seems to be adequate to their goals. Instead, a better answer to the medicalization’s problems could be find in a radical redefinition of the modern concept of «health».