J.M. Spychała, Eracle, Gesù Cristo e Darth Vader al bivio. Il messaggio etico del metodo LEGO-LOGOS

Autore: | Rubrica: Questioni | 1.177 Visite No comments

Abstract

L’articolo è dedicato al mito di Eracle al bivio e ai suoi aspetti etici. Il mito è stato creato tra i Pitagorici ed è stato inteso come un incentivo a scegliere quello che credevano essere il modo giusto di vita. Echi del mito si possono trovare nella filosofia di Platone, nella vita di Cristo, così come in film popolari quali Star Wars o Matrix. L’autore dell’articolo adatta il mito di Eracle per le sue lezioni di filosofia – i workshop ΛΕΓΩ-ΛΟΓΟΣ (LEGO-LOGOS). Durante i workshop i partecipanti leggono i testi di diversi filosofi classici – Platone, Aristotele, Cicerone, Marco Aurelio – e di pensatori successivi – come invece Leonardo Da Vinci e Cartesio. Tutti i testi sono scelti in base a una chiave filosofica e hanno un forte messaggio etico sullo sfondo, costruito in accordo al mito di Eracle al bivio. È questa l’idea espressa nel saggio, il cui significato è illustrato con l’aiuto della filosofia classica e di film moderni dotati di rimandi filosofici.

Abstract (english)

The article is devoted to the myth of Hercules at the crossroads and its ethical aspects. The myth was created among the Pythagoreans and was meant as an incentive to choose what they believed was the right way of life. Echoes of the myth can be found in Plato’s philosophy, the life of Christ, as well as in popular movies such as Star Wars or The Matrix. The author of the article adapts the myth of Hercules for his classes in philosophy – the ΛΕΓΩ-ΛΟΓΟΣ (LEGO–LOGOS) workshops. During the workshops the participants read texts by various philosophers – Plato, Aristotle, Cicero, Marcus Aurelius – and later thinkers, such as Leonardo Da Vinci and Descartes. All texts are selected according to a philosophical key and have a strong ethical message in the background, built on the canvas of the myth of Hercules at the crossroads. It is this idea that is express by the present author, its meaning illustrated with the help of classical philosophy and modern, philosophically saturated movies.