L. Sandonà, Anticorpi che generano. La sfida pandemica tra immunizzazione e alterità

Autore: | Rubrica: Ricerche | 35 Visite No comments

Abstract

L’interpretazione biologico-clinica e la reazione sociologico-giuridica ha impedito di leggere nella pandemia un movimento più profondo e radicale. Le interconnessioni tra bioetica globale e quotidiana e tra bioetica clinica e organizzativa hanno finito per nascondere l’autentico senso di una reazione alla pandemia, quale crisi antropologica e politica prima ancora che sanitaria. Recuperare il paradigma dell’immunità connesso alla comunità, senza escludere elementi di carattere teologico-politico, permette di riconoscere anche alcuni elementi critici, nell’assistenza etica e spirituale dei malati, come sintomi di una mancata reazione agli stimoli più forti del Covid. Per immunizzarsi autenticamente sarà dunque necessario ritornare agli anticorpi che generano, più che a quelli che difendono rispetto all’alterità.

Abstract (english)

The biological-clinical interpretation and the sociological reaction to pandemic time prevented a deeper and more radical comprehension. The interconnections between global and everyday bioethics and between clinical and organizational bioethics hide the authentic sense of reaction to the pandemic, as an anthropological and political crisis even before than the health emergency. Recovering the paradigm of immunity connected to the community, with elements of the theological-political reflection, allows us to recognize some critical elements, in the ethical and spiritual assistance of the sick, as symptoms of a failure of reaction to Covid. To be authentically immunized, it will therefore be necessary to return to generative antibodies, rather than those that defend against others.


Tags: , ,