M. Cuono, Tra ipocrisia e cinismo. Esempi di mistificazione post-ideologica

Autore: | Rubrica: Questioni | 226 Visite No comments

Abstract

La coppia di termini classici ipocrisia-cinismo ci permette di costruire coordinate per orientarci nel panorama politico contemporaneo, sempre più polarizzato tra movimenti e leader che si accusano reciprocamente di non essere compatibili con la democrazia. I cosiddetti populisti criticano la politica tradizionale che si propone ipocritamente come cura a quegli stessi mali che ha contribuito a creare; i populisti, a loro volta, vengono accusati di fomentare cinicamente una drammatica spirale di violenza sociale. Apparentemente molto distanti, però, questi “stili” politici sembrano accomunati da una visione post-ideologica della politica.

Abstract (english)

The two classic terms hypocrisy and cynicism allows us to build up coordinates to orient ourselves in the contemporary political landscape, increasingly polarized between movements and leaders accusing each other of incompatibility with democracy. The so-called populists accuse traditional politics of hypocritically presenting itself as a cure for the very ills it created; the populists, in turn, are accused of cynically fomenting a dramatic spiral of social violence. Apparently very distant, however, these political “styles” seem to have a very similar post-ideological view of politics.