La rivista “Lessico di etica pubblica” è un semestrale on-line di diretta emanazione del Centro Studi sul Pensiero contemporaneo (CeSPeC). Essa risponde all’obiettivo di valorizzare il ruolo della filosofia nello spazio pubblico e la sua funzione critica rispetto alle forme sociali e politiche che caratterizzano le società occidentali contemporanee. Pensata come spazio di confronto e discussione, “Lessico di etica pubblica” è aperta a contributi provenienti da diverse discipline alla ricerca di percorsi in cui teoria e prassi si fecondino reciprocamente.

I singoli numeri sono organizzati in sezioni.

La sezione QUESTIONI propone un tema monografico, i cui contributori sono selezionati tramite call for paper o in cui confluiscono di volta in volta ricerche e materiali degli eventi organizzati dal CeSPeC (tra cui in primis l’annuale Summer School “Religioni e sfera pubblica”).

La sezione RICERCHE raccoglie lavori individuali o a più mani provenienti non solo dai programmi di ricerca del CeSPeC, ma anche da singoli ricercatori che condividono la linea editoriale della rivista. I materiali in questa sezione sono sottoposti a peer review.

Conclude la rivista una sezione dedicata alle RECENSIONI