Y. Tuncel, F. Nietzsche e l’educazione agonale: un approccio filosofico all’agonismo

Autore: | Rubrica: Questioni | 44 Visite No comments

Abstract

La questione dell’agonismo costituisce senz’altro un aspetto interessante nella cultura Occidentale; in epoca contemporanea, è spesso confuso con un atteggiamento egoistico e ostile nei confronti dell’altro. Si confondono, in questo modo, agonismo e antagonismo. In questo contributo, intendo approfondire il valore di un’educazione agonale nella prospettiva elaborata da F. Nietzsche: egli, interpretando il modello greco di agon, infatti, restituisce all’agonismo una dimensione eminentemente pedagogica, intesa come sostegno all’affermazione della genialità e dell’eccellenza, rifiutando, in questo, qualsiasi forma di appiattimento e mediocrità, tipiche della cultura di massa.

Abstract (english)

The theme of agonism rappresents an interesting aspect in western culture; in the contemporary age agonism is confused with a selfish attitude and an hostilty towards others. However this interpretation confused agonism and antagonism which are not synonimus. In this paper I want to analyse F. Nietzsche’s point of view and his theory of education based on Ancient Greek agon model. In Nietzsche’s perspective agonism is a largely education dimension: it support genius and higher type development, refusing any form of liveling and mediocriry, typical aspects in the massive culture.