LESSICO DI ETICA PUBBLICA – Ipocrisia. Simulazione e dissimulazione nella sfera pubblica, Anno XI, Numero 2/2020 – ISSN 2039-2206 – a cura di L. Mazzone

Autore: | Rubrica: Numero Completo | 1.580 Visite No comments

INDICE

L. MAZZONE

Introduzione (pp. 1-3)

Questioni

R. GRAMIGNA

La falsa scienza. Inganno e ipocrisia nel discorso scientifico (pp. 4-19)

V. MORO

«Un uomo dai molti inganni» (Filottete, v. 1135). Il significato dell’apatē nel linguaggio politico tra Gorgia e Sofocle (pp. 20-33)

U. VOLLI

Dagli attori ai farisei. L’invenzione metaforica di un vizio (pp. 34-50)

M. CALLONI

Ipocrisia come messinscena fallibile, menzogna come falsità riscontrabile. Sulla ricerca pubblica di verità e fiducia (pp. 51-65)

M. CUONO

Tra ipocrisia e cinismo. Esempi di mistificazione post-ideologica (pp. 66-74)

L. MAZZONE

Ipocrisia democratica: il più desiderabile dei vizi politici? Fra apatia democratica e passioni autocratiche (pp. 75-86)

E.N. YANKAH

Ipocrisia giuridica (pp. 87-107)

Recensioni

N. VALENZANO

B. Bruschi, A. Perissinotto, Didattica a distanza. Com’è, come potrebbe essere, Laterza, Bari-Roma 2020 (pp. 108-110)

S. BERNARDI

C. Moreno, Vie Urbaine et proximité à l’heure du Covid-19, Humensis, Paris 2020 (pp. 111-114)

G. PEZZANO

M. Ferraris, Documanità. Filosofia del mondo nuovo, Laterza, Roma-Bari 2021 (pp. 115-119)

A. DE CESARIS

E. Coccia, Filosofia della casa. Lo spazio domestico e la felicità (pp. 120-123)